Ricostruzione della cintura sospensoria della spada

Come riferimento abbiamo utilizzato il reperto della tomba n.43 dalla necropoli di S.Maria di Zevio (VR). La datazione è prima metà del II secolo a.C. (RAPIN1987, p. 537).

Disegno del reperto originale di riferimento.

 

Modelli in plastilina: anello terminale, anello a 8 di giunzione, gancio di chiusura.

 

Modelli finali in bronzo: anello terminale, anello a 8 di giunzione, gancio di chiusura.

Modello della cintura assemblato.

 

Particolari terminali della cintura.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ricostruzioni storiche e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...